Home Attualità Piano Scuola Estate, per gli studenti iniziativa riuscita (ma con pochi partecipanti)

Piano Scuola Estate, per gli studenti iniziativa riuscita (ma con pochi partecipanti)

CONDIVIDI
  • Credion

Per il Piano Scuola Estate, il famoso ponte di collegamento verso il nuovo anno scolastico, è arrivato il momento dei primi bilanci. L’iniziativa, promossa dal ministero dell’istruzione, vedrà svelati i dati definitivi più avanti. Nel frattempo però il portale Skuola.net ha condotto un sondaggio per capire come sono andate le attività.

Quello che emerge è che l’esperimento è riuscito, ma che la partecipazione di ragazze e ragazzi sia stata bassa. Sono stati circa 1000 gli alunni (scuole medie e superiori) intervistati dal portale.

Icotea

Tra di loro, il 44% ha affermato che la propria scuola non ha organizzato nessuna attività estiva, mentre il 30% non si è preoccupato di saperlo.

Dove sono state organizzate, meno di 1 studente su 5 ha partecipato. I motivi? Per il 35% la fiducia nell’iniziativa, per il 30% la voglia di stare insieme ad altri ragazzi dopo un periodo di isolamento. L’adesione maggiore al Centro e al Nord rispetto al Sud.

Il 70% di coloro che non hanno partecipato al Piano, hanno preferito godersi le vacanze.

Anche i contenuti che i vari istituti hanno offerto potrebbero non aver convinto gli alunni, visto che in 1 caso su 2 tra le attività del Piano erano inserite giornate didattiche o di recupero degli apprendimenti.

Per quanto riguarda le altre attività, 1 su 3 ha seguito laboratori d’arte, 1 su 4 ha svolto attività sportive, 1 su 5 ha seguito corsi sull’uso delle tecnologie o attività ludico-ricreative. In fondo i laboratori musicali, le visite guidate e le attività di cittadinanza attiva e orientamento.

Il giudizio resta comunque positivo, per il 50% i corsi e le attività proposte sono risultati utili e per un altro 37% ci sono stati degli spunti interessanti.