Home Politica scolastica Pittoni (Lega): “1 euro in più per i commissari? Attacco alla dignità...

Pittoni (Lega): “1 euro in più per i commissari? Attacco alla dignità dei prof”

CONDIVIDI

Mario Pittoni, responsabile Istruzione della Lega Nord, commenta l’annuncio del ministro Stefania Giannini di un emendamento per aumentare i compensi dei commissari per le prove scritte del concorso a cattedra dopo l’impegno a integrare il finanziamento assunto dal premier Matteo Renzi.

“Se davvero il ministro valuta ‘consistente’ l’eventuale aumento (forse) di 1 euro del compenso di circa un euro l’ora dei commissari per il concorso insegnanti, dichiara Pittoni, si tratta solo di uno dei tanti atti poco più che simbolici ai quali ci ha abituati Renzi, che difficilmente convincerà dirigenti e docenti a rendersi disponibili per le commissioni esaminatrici nelle 12 regioni (su 18) costrette a riaprire i termini di presentazione della domanda per insufficienza di candidati”.

Icotea

“Un’integrazione oraria – aggiunge Pittoni – che si vocifera fra i 30 centesimi e l’euro tondo in orario aggiuntivo agli obblighi di servizio e senza rimborsi per le spese di viaggio, suona come l’ennesimo attacco alla dignità degli insegnanti”.