Home Sicurezza ed edilizia scolastica Poca sicurezza strutturale nelle scuole calabresi

Poca sicurezza strutturale nelle scuole calabresi

CONDIVIDI

La responsabile regionale di CittadinanzAttiva Calabria, riporta l’attenzione sul problema della sicurezza scolastica e su quanto non è stato portato ancora a termine, soprattutto in alcuni istituti di Lamezia Terme, alla luce del prossimo report 2017, che sarà reso pubblico nel mese di settembre.  

“E’ da diversi anni che Cittadinanzattiva cerca di portare all’attenzione degli organi preposti, comunali, provinciali, regionali e nazionali, il problema “grave” della poca sicurezza strutturale in cui versano le nostre scuole, attraverso le indagini che ogni anno fa monitorando campioni di edifici scolastici di tutta Italia. Purtroppo, ancora una volta la Rete Scuola di Cittadinanzattiva Calabria, Sez. Territoriale di Lamezia terme, si trova a sottolineare le disattese promesse fatte da diversi anni da Provincia e Comune, in merito ai problemi del patrimonio scolastico di loro competenza.  Come l’ormai annoso trasferimento della scuola Media Don Milani; oppure, il trasferimento dell’ITIS tanto pubblicizzato, ma di fatto ad oggi non ancora avvenuto, continuando a spendere soldi pubblici a discapito dell’utenza scolastica“.

Icotea

{loadposition facebook}