Home Sicurezza ed edilizia scolastica Premio buone pratiche “Vito Scafidi”: proroga al 16 marzo 2018

Premio buone pratiche “Vito Scafidi”: proroga al 16 marzo 2018

CONDIVIDI

Cittadinanzattiva ha prorogato il termine per la presentazione dei progetti da parte delle scuole alla XII edizione del Premio Buone Pratiche “Vito Scafidi”.

La scadenza è spostata al 16 di marzo.

Icotea

Ricordiamo che al concorso possono partecipare tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato progetti su una delle seguenti aree tematiche:

  • LA SICUREZZA A SCUOLA E SUL TERRITORIO intesa come conoscenza e adozione di comportamenti corretti, individuali e collettivi, in caso di emergenza all’interno dell’edificio scolastico e all’esterno (rischi naturali, incendio, industriale, ecc.); prevenzione di bullismo e vandalismo; tutela dell’ambiente; sicurezza stradale; utilizzo delle tecnologie e dei social network; ecc.
  • L’EDUCAZIONE AL BENESSERE intesa come educazione ad una alimentazione corretta, ad attività motorie e sportive adeguate, all’assunzione di stili di vita sani; alla prevenzione sull’uso di droghe, alcol, fumo, gioco d’azzardo, ecc.
  • L’EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA ATTIVA intesa come promozione di esperienze di volontariato e di percorsi educativi riguardanti la solidarietà, la convivenza civile, la legalità, l’inclusione sociale verso soggetti deboli quali disabili, stranieri, anziani, poveri, ecc. e la cura, il recupero, la gestione degli spazi interni ed esterni alle scuole (beni comuni).

Le scuole vincitrici di questa edizione saranno premiate il 24 Aprile in un evento che si terrà al Villaggio per la terra organizzato da EarthDay Italia a Villa Borghese.

Il bando e il modulo