Home Attualità Premio europeo Carlo Magno: per favorire lo sviluppo di una coscienza europea

Premio europeo Carlo Magno: per favorire lo sviluppo di una coscienza europea

CONDIVIDI

Il Premio europeo Carlo Magno della gioventù ricompensa i giovani coinvolti in progetti che mirano a promuovere la comprensione tra i popoli di diversi paesi europei, e intende favorire lo sviluppo di una coscienza europea tra le giovani generazioni. Il Premio è assegnato a progetti concepiti da giovani tra i 16 e i 30 anni.

I progetti vincitori devono mettere in evidenza modelli per giovani europei e fornire esempi concreti di vita nel contesto di una stessa comunità. Tra i progetti selezionati nel corso delle precedenti edizioni, figurano programmi di scambio tra giovani, progetti artistici e progetti web di dimensione europea. I tre migliori progetti (scelti tra 28 selezionati da giurie nazionali negli Stati membri) riceveranno rispettivamente 5.000, 3.000 e 2.000 euro. I rappresentanti dei vincitori saranno invitati al Parlamento europeo a Bruxelles o a Strasburgo in autunno. I rappresentanti dei progetti nazionali vincitori saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si svolgerà a maggio 2015.

Icotea

Due giorni dopo saranno ospiti ad Aquisgrana dove parteciperanno alla cerimonia di consegna del premio internazionale Carlomagno. Per partecipare al premio occorre compilare il form online disponibile sul sito dedicato al concorso entro il 25 gennaio 2016. Maggiori informazioni le potete trovare sul bando ufficiale dell’edizione 2016 del Premio Carlo Magno di Aquisgrana.