Home Archivio storico 1998-2013 Generico Presentato nella sede del Parlamento europeo il portale “Ricerca Italiana”

Presentato nella sede del Parlamento europeo il portale “Ricerca Italiana”

CONDIVIDI
  • Credion
Promosso dal Miur insieme alle università e agli enti di ricerca italiani, e realizzato dal Consorzio interuniversitario Cineca che ha messo a disposizione del progetto competenze e risorse tecnologiche, il portale www.ricercaitaliana.it è stato presentato nella sede del Parlamento europeo.
In vista dell’avvio del secondo ciclo della strategia di Lisbona, che ha tra i suoi principali obiettivi lo sviluppo di uno Spazio europeo della ricerca (European Research Area – ERA), l’esperienza del portale “Ricerca Italiana” è stata illustrata e proposta come modello informativo e organizzativo per lo sviluppo di una rete europea, diretta a cittadini, giovani e imprese, di portali di comunicazione e divulgazione, che permetta di condividere informazioni relative alla ricerca, alle competenze e ai risultati nei diversi Paesi.

Il Ministero dell’università e della ricerca fa sapere che “la proposta italiana è in linea con quanto auspicato dal Consiglio europeo di Lisbona (ribadito dalla Commissione europea nel Green Paper “The European Research Area: New Perspectives”) in merito alla nascita di un “mercato europeo della ricerca”, in cui i ricercatori, le tecnologie e le conoscenze circolino liberamente, attraverso un reale coordinamento delle attività, dei programmi e delle politiche nazionali e regionali”, affiancando “le altre iniziative promosse dall’Unione europea nell’ambito della ricerca”, utili a rafforzare la competitività europea nel mercato mondiale.