Home La Tecnica consiglia Prestiti NoiPA in convezione come fare per richiederli

Prestiti NoiPA in convezione come fare per richiederli

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Tutti i dipendenti pubblici, comprese le forze armate e le forze dell’ordine possono accedere ai prestiti NoiPA: ecco le novità.

Chi può richiedere a questa tipologia di prestito?

I prestiti NoiPa sono finanziamenti che presentano importanti vantaggi e possono essere richiesti da tutti i dipendenti pubblici tra cui:

  • I dipendenti del MIUR: insegnanti, dipendenti ATA, professori e ricercatori universitari;
  • I dipendenti assunti presso le compagnie governative, le regioni e gli enti locali;
  • L’organico della magistratura o della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • Le forze armate e le forze dell’ordine.

Questi finanziamenti, particolarmente amati dai dipendenti scolastici, vengono erogati attraverso la formula Cessione del Quinto e Prestito Delega.

ICOTEA_19_dentro articolo

Quali sono i vantaggi di questi prestiti?

Tali finanziamenti, Cessione del Quinto e Prestito Delega, presentano tantissimi vantaggi:

  • Sono facili da richiedere: basta avere con se’ un documento di identità valido, la tessera sanitaria e l’ultima busta paga;
  • Sono comodi: la rata è prelevata direttamente dallo stipendio;
  • Sono dei prestiti protetti: per tutelare il richiedente e i familiari questi prestiti sono assicurati sia in caso di perdita del lavoro che in caso di decesso;
  • Possono essere richiesti anche se sono presenti altri prestiti o precedenti segnalazioni per ritardi di pagamento, previa verifica di fattibilità;
  • Sono dei prestiti con tassi agevolati grazie alla convenzione diretta tra l’istituto di credito e l’amministrazione di riferimento;
  • Sono dei prestiti riservati poiché non è necessario specificare la destinazione dei fondi erogati che possono essere utilizzati liberamente;
  • I tempi di erogazione sono ridotti;

La convenzione NoiPA permette inoltre di sottoscrivere il finanziamento per una durata massima di 120 mensilità con una rata che non può superare il 20% dello stipendio e nel caso in cui le esigenze dovessero cambiare può avvenire la rinegoziazione del prestito in corso modificando la rata o allungando la durata residua.

Deltagroup s.r.l. annovera un importante esperienza nel campo dei prestiti NoiPa in convenzione.
consulenti Delta sono disponibili per fornire tutte le informazioni necessarie.

Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno:
WhatsApp 378/3013950

TUTTE LE INFO QUI

prestiti noipa deltagroup

pubbliredazionale

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese