Home Archivio storico 1998-2013 Generico Procedure di reclutamento ai Ministeri

Procedure di reclutamento ai Ministeri

CONDIVIDI
  • Credion
Con decreto del Presidente del Coniglio dei Ministri del 16 gennaio 2007, pubblicato nella gazzetta Ufficiale – Serie Generale – del 23 febbraio 2007,  n. 45, i Ministeri, gli Enti pubblici non economici e le Agenzie sono state autorizzate a bandire procedure di reclutamento a tempo indeterminato e procedure selettive a tempo determinato per un totale di 6.485 posti.
Ciò ai sensi dell’art. 1, comma 104, della legge 30 dicembre 2004, n. 311 e nel rispetto delle disposizioni, in materia di organici, previsti nella finanziaria 2007.
Le procedure riguarderanno il triennio 2007/2009 e il numero dei posti è ripartito secondo la Tabella allegata al decreto.

Le procedure di reclutamento possono, altresì, essere avviate tenendo conto dell’effettiva vacanza dei posti in organico relativi alle singole posizioni alla data di emanazione dei relativi bandi di concorso.