Home Estero Prof corrotti bocciano studentessa modello

Prof corrotti bocciano studentessa modello

CONDIVIDI

Sui social network tiene banco la notizia che vede protagonista Mariam Malak, studentessa modello di diciassette anni egiziana, bocciata agli esami di ammissione alle scuole superiori.

Quello che fa discutere è il fatto che Mariam abbia preso 0 su 100 in tutte le materie, per cui il sospetto, sollevato dalla ragazza, è che i professori abbiano sabotato i compiti.
La motivazione potrebbe essere di natura discriminatoria, considerando il fatto che in Egitto il problema delle donne che vengono “sotterrate” nella scala sociale è molto persistente.
Il quotidiano egiziano Al Ahram sostiene che alcuni esperti hanno confermato, con un esame calligrafico, che i test sono stati scritti da Mariam, mentre invece la ragazza, che sogna di diventare medico, sta dimostrando in televisione e sui social la non corrispondenza della sua grafia con quello dei test. Inoltre si sottopone ad interrogazioni in diretta, mostrandosi molto preparata.
Il primo ministro egiziano Mahlab ha incontrato la studentessa ed ha annunciato di voler aprire un’indagine per accertare o meno la scorrettezza dei professori e la sincerità di Mariam.  

CONDIVIDI