Home Archivio storico 1998-2013 Generico Progetto “Nuove tecnologie e disabilità”

Progetto “Nuove tecnologie e disabilità”

CONDIVIDI
  • Credion
Le sette azioni di cui si compone il progetto “Nuove tecnologie e disabilità” (promosso e cofinanziato dal Ministero della pubblica istruzione e dal Dipartimento per l’innovazione tecnologica della Presidenza del Consiglio dei ministri) puntano ad intervenire in modo strutturale sui fattori di criticità che condizionano l’utilizzo corretto e diffuso delle tecnologie per l’integrazione dei disabili, anche valorizzando le risorse esistenti nel territorio. In particolare, l’azione 6 ha l’obiettivo di favorire progetti di ricerca innovativi, al fine di individuare nuove soluzioni alle problematiche riguardanti il rapporto tra tecnologie e disabilità per migliorare i processi di apprendimento e di integrazione scolastica degli alunni con handicap.
E’ stato predisposto un bando destinato alle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, di ogni ordine e grado, che possono candidarsi singolarmente o in consorzio con altre scuole, università, enti o
associazioni (in caso di consorzio, la scuola capofila coordina il progetto dal punto di vista organizzativo e amministrativo) per individuare soluzioni efficaci e, per quanto possibile, immediatamente utilizzabili, per alcuni problemi relativi all’uso delle tecnologie assistive, che risultano ancora insoluti o non adeguatamente considerati in alcune specifiche attività scolastiche, nonché elaborare strategie innovative tese a migliorare, per mezzo delle tecnologie, il coinvolgimento degli alunni disabili nelle attività scolastiche.

L’iniziativa prevede un finanziamento complessivo di un milione di euro per la produzione di progetti di ricerca nel campo dell’innovazione tecnologico-didattica, il cui finanziamento singolo non potrà superare l’importo massimo di 100.000 euro onnicomprensivo per ciascun progetto.
Il bando e le schede di candidatura sono reperibili in formato elettronico sul sito internet del Ministero della P.I. al seguente indirizzo web:
www.pubblica.istruzione.it/dgstudente/disabilita.shtml .
I progetti di ricerca dovranno essere spediti entro il 10 dicembre 2007 al seguente indirizzo:
Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione Generale per lo Studente – Ufficio IV – Via Ippolito Nievo, 35 – 00153 Roma.
Maggiori informazioni, anche relativamente alla compilazione delle schede di candidatura potranno essere rivolti ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
[email protected] ; [email protected] .