Home Contabilità e bilancio Programma annuale, cosa fare entro il 15 febbraio 2022

Programma annuale, cosa fare entro il 15 febbraio 2022

CONDIVIDI

Il 15 febbraio è una data che le scuole devono ricordare per quanto riguarda il programma annuale.

Infatti, con una nota del 9 novembre scorso, il MI ha disposto la proroga di tutte le scadenze contenute nell’articolo 5, commi 8 e 9, del D.I. n. 129/2018 (Regolamento di contabilità).

Icotea

Lo slittamento dei termini, di 45 giorni, si era reso necessario a causa del “perdurare del contesto emergenziale epidemiologico e anche al fine di ridurre i carichi di lavoro delle segreterie amministrative”.

Ovviamente la proroga rappresenta una disposizione di carattere transitorio e, pertanto, riferita esclusivamente alla predisposizione ed approvazione del programma annuale 2022.

Queste dunque le scadenze:

  • entro il 15 febbraio 2022, i revisori dei conti rendono il suddetto parere. Tale parere può essere acquisito anche con modalità telematiche;
  • entro il 15 febbraio 2022, il Consiglio d’Istituto delibera in merito all’approvazione del programma annuale. La delibera di approvazione del programma annuale è adottata entro il 15 febbraio 2022, anche nel caso di mancata acquisizione del parere dei revisori dei conti entro la data fissata per la deliberazione stessa.

LA NOTA DI PROROGA