Home Archivio storico 1998-2013 Generico Programma Arion

Programma Arion

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le visite di studio Arion, che hanno una durata di cinque giorni e per le quali è richiesta la conoscenza della lingua del Paese ospite o comunque della lingua che sarà utilizzata negli incontri, sono anche rivolte a dirigenti, funzionari e altro personale dell’Amministrazione scolastica centrale e periferica e degli Enti vigilati dal Ministero della Pubblica Istruzione, ai presidenti e segretari IRRSAE, nonché ad assessori e funzionari direttivi degli Assessorati all’Istruzione, cultura e formazione professionale degli Enti locali.
Nel selezionare le domande pervenute si tenderà ad assicurare una rappresentanza proporzionale tra le varie Regioni e tra le diverse categorie professionali del servizio scolastico.
Le tematiche del programma Arion, a cui possono accedere i Paesi membri dell’Unione Europea, quelli dell’EFTA e quelli dell’Europa centrale e orientale (PECO), sono specificate nell’apposito elenco degli stage previsti per il prossimo anno scolastico, allegato alla C.M. n. 80 del 29 marzo 1999 diffusa dalla Direzione Generale Scambi Culturali del Ministero della Pubblica Istruzione.
Per la domanda di partecipazione (sono esclusi coloro che hanno già fruito negli anni scolastici compresi fra il 1994/95 ed il 1998/99 di una borsa Arion) i candidati dovranno utilizzare esclusivamente il formulario allegato alla C.M. 80/99, da compilare nella parte che riguarda Arion ed integrato da un’apposita scheda anch’essa allegata alla Circolare citata, che , insieme ai relativi allegati, è disponibile presso il sito internet del Ministero della Pubblica Istruzione (www.istruzione.it).
L’istanza, corredata da un curriculum vitae e vistata dal superiore gerarchico o dal dirigente preposto all’Unità organizzativa presso cui il candidato presta servizio, dovrà essere inviata a mezzo raccomandata entro il 30 aprile 1999 alla Biblioteca di Documentazione Pedagogica – Agenzia Nazionale Socrate – Via Buonarroti 10 – 50122 Firenze . La domanda potrà comunque essere inoltrata alla BDP tramite e-mail: [email protected].
I candidati selezionati saranno invitati a portare con sè documenti utili per illustrare agli altri membri del gruppo come il proprio Paese affronta il tema oggetto della visita di studio.
L’azione Arion è interamente finanziata dalla Commissione dell’Unione Europea e le singole borse (per l’Italia ne sono previste 171, ciascuna di 850 Euro, con una maggiorazione qualora la distanza tra la sede di servizio e la località della visita superi i 2000 km) vengono erogate tramite l’Agenzia Nazionale del Programma Socrate.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese