Home I lettori ci scrivono Proposta inaccettabile

Proposta inaccettabile

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La nostra cara ministra Azzolina ha lanciato in questi giorni una nuova proposta, quella di allungare il calendario scolastico fino al 30 giugno per poter recuperare le ore di lezione perse a causa della pandemia! Noi docenti non avalliamo assolutamente tale proposta.

Per noi essa è non solo improponibile ma inaccettabile. Improponibile perché il nostro lavoro è regolato da un contratto collettivo inaccettabile perché, siamo stati solo vittime di un sistema organizzativo fallimentare che ci ha costretti ad adottare un nuovo  e massacrante modo di fare didattica pur di “fare scuola“ durante questa pandemia. 

L’ introduzione della DAD ha comportato tanti sacrifici, ci siamo dovuti “rimboccare le maniche” continuando a fare il nostro lavoro in modo totalmente alienato. Ore ed ore davanti ad uno schermo con tutti i relativi problemi di connessione; ore ed ore pomeridiane spese per “riprogrammare” tutto il lavoro da svolgere; ore ed ore della nostre giornate impegnate per cercare di far funzionare in toto tutto il sistema scolastico.

ICOTEA_19_dentro articolo

E allora cara ministra, cosa dobbiamo restituire??? Il solo tempo da restituire è quello che nessuno, purtroppo, potrà più ritornare a darci!! Quindi, ridiamo dignità a questo nostro Paese facendo funzionare la scuola ed affrontando il problema adesso, non rinviandolo a domani!!

Antonio D’Ascoli 

Preparazione concorso ordinario inglese