Home Archivio storico 1998-2013 Generico Qualche speranza per i precari già abilitati

Qualche speranza per i precari già abilitati

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’On. Stefano Bastianoni del gruppo misto ha presentato un emendamento che tende a salvaguardare la posizione dei docenti precari, già abilitati ed in possesso del requisito necessario (i 360 giorni di servizio nella scuola statale) per l’inserimento nell’attuale “doppio canale”, in previsione del loro inserimento nelle “graduatorie permanenti” di prossima istituzione.
“Tale categoria di docenti – ha sottolineato il deputato – si trovano in una posizione di grande incertezza, poiché in sede di prima applicazione delle graduatorie permanenti rischiano di essere fortemente penalizzati se non verranno adottate specifiche disposizioni a garanzia della loro posizione.” L’emendamento 2.1, pertanto, è diretto a stabilire che nel regolamento di
cui al comma 3 dell’articolo 2, recante le modalità della prima integrazione delle graduatorie permanenti, venga prevista una precedenza per coloro i quali siano già in possesso dei requisiti per l’inserimento nella graduatoria permanente rispetto a coloro che matureranno i necessari requisiti solo all’atto del superamento della sessione riservata di esami per il conseguimento dell’abilitazione o dell’idoneità.”
Il sottosegretario Teresio Delfino, in merito all’emendamento 2.1, ha invitato l’On. Bastianoni a ritirarlo, sottolineando che in sede di emanazione del regolamento la questione riguardante i docenti già abilitati potrà senz’altro trovare soluzione nel senso auspicato, cioè che sarà data loro una precedenza rispetto ai docenti che conseguiranno l’abilitazione attraverso con la sessione riservata d’esami preceduta dal relativo corso di almeno 120 ore.
L’On. Bastianoni, dopo aver preso atto delle assicurazioni del rappresentante del Governo, ha ritirato l’emendamento, preannunciando, tuttavia, la presentazione di un analogo ordine del giorno sull’argomento.

Testo dell’emendamento Bastianoni 2.1.

ART. 2.
Al comma 3, aggiungere, in fine, il seguente periodo:
Il regolamento prevede altresì una precedenza per i docenti di cui al comma 1 lettera a) rispetto alle altre categorie di docenti indicate nel presente articolo.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese