Home Università e Afam Quando il calciatore prende la laurea! Ecco la nazionale di calcio dei...

Quando il calciatore prende la laurea! Ecco la nazionale di calcio dei “dottori”

CONDIVIDI
  • GUERINI

Una grande soddisfazione per Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale. Il difensore si è laureato in Business Administration presso l’Università degli studi di Torino, presentando un lavoro sul “modello di business della Juventus FC in un benchmark internazionale”. Voto? 110 e lode e con menzione. 

Chi lo dice che il calciatore non può avere la laurea e un brillante percorso accademico? Molti hanno deciso di affiancare la carriera calcistica a quella universitaria in modo da garantirsi un sicuro posto di lavoro futuro come dirigente, procuratore o preparatore. Il caso di Giorgio Chiellini non è il primo e non sarà certamente l’ultimo.

Icotea

Sono tanti i giocatori che si sono laureati: da Massimo Oddo fino a Fabio Pecchia passando per Yuto Nagotomo e Nigel De Jong.

Ad esempio Zeljko Brkic, portiere ex Perugia, si è laureato in Storia. Massimo Oddo, campione del mondo a Germania 2006 e ora allenatore, si è laureato in Scienze giuridiche. Guglielmo Stendardo, ex difensore della Juventus e della Lazio, ora al Pescara, è addirittura abilitato come avvocato. Anche Angelo Ogbonna, ex Juventus e Torino, ora al West Ham, è laureato in Giurisprudenza. Yuto Nagatomo, terzino dell’Inter, è laureato in Economia Politica, Nigel De Jong, centrocampista ex Milan, in Economia e Commercio. Fabio Pecchia, ex giocatore della Juventus e del Napoli, è laureato in Legge. Adrian Mutu, ex bomber, tra le altre, di Fiorentina e Juventus,  è laureato in Giurisprudenza e Scienze dello Sport. Socrates, indimenticato campione brasiliano, era laureato in Medicina, mentre Erjon Bogdani può vantare nel suo curriculum, oltre i gol, una laurea in Economia e Commercio.