Home Sicurezza ed edilizia scolastica Quattro punti per ottimizzare la gestione della sicurezza degli edifici scolastici

Quattro punti per ottimizzare la gestione della sicurezza degli edifici scolastici

CONDIVIDI

La gestione della sicurezza degli edifici scolastici può essere sintetizzata in 4 punti fondamentali:

  1. tempestiva segnalazione all’Ente locale da parte della scuola dei guasti e delle usure
  2. programmazione e rapidi interventi manutentivi da parte dell’Ente locale o da parte della scuola stessa
  3. interdizione all’uso o attivazione di misure organizzative alternative da parte della scuola in attesa dell’intervento strutturale o manutentivo
  4. formazione dei lavoratori e dell’utenza scolastica sul corretto uso degli spazi e delle dotazioni.

A tal riguardo si ricorda che il Dirigente scolastico, oltre agli adempimenti specifici, è responsabile dell’evacuazione in caso di emergenza.

Non ha competenze dirette in ambito strutturale, ma deve richiedere per iscritto all’ente proprietario gli interventi, le verifiche, i rinnovi e le certificazioni che riguardano gli edifici di sua competenza. In loro assenza, deve pretendere spiegazioni (scritte) sulle ragioni e sulla tempistica dei mancati interventi.

In mezzo alla notizia