Home Archivio storico 1998-2013 Estero Ragazzi abbassate la voce! Troppo rumore in classe pregiudica l’apprendimento

Ragazzi abbassate la voce! Troppo rumore in classe pregiudica l’apprendimento

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Studiare in un ambiente troppo rumoroso comporta conseguenze negative per l’apprendimento degli alunni. A sostenerlo sono stati i ricercatori del Boys Town National Research Hospital di Omaha (Usa), in uno studio presentato il 23 maggio durante il convegno annuale dell’Acoustical Society of America (ASA) di Seattle.
Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno ricreato un ambiente scolastico, chiedendo ad alcuni alunni delle elementari di sedersi su una sedia circondata da cinque monitor di computer e di ascoltare una storia narrata sugli schermi da un lettore o da cinque oratori in contemporanea.
In un secondo momento, gli esperti hanno somministrato un questionario ai bambini per testare il loro livello di comprensione e, infine, hanno ripetuto l’esperimento su un gruppo di soggetti adulti.
Ebbene, dallo studio è emerso che il “rumore di fondo” aveva disturbato l’apprendimento di entrambi i gruppi, ma aveva danneggiato in particolare i partecipanti più piccoli – dell’età media di 8 anni – che avevano incontrato maggiore difficoltà a capire e memorizzare il brano. “La combinazione tra la difficoltà del compito e i rumori in sottofondo ha ostacolato la comprensione del racconto da parte dei bambini”, ha concluso Daniel Valente, che ha guidato lo studio.
Per maestri e docenti arriva dunque la conferma che, ai fini del migliore apprendimento, il clima della classe è uno degli elementi più importanti. “Ragazzi abbassate la voce!”.
Preparazione concorso ordinario inglese