Home Archivio storico 1998-2013 Estero Regno Unito, per gli studenti migliori uno stage di 15 giorni nelle...

Regno Unito, per gli studenti migliori uno stage di 15 giorni nelle “stanze del potere”

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Aprire le porte delle massime istituzioni di uno Stato ai suoi più promettenti studenti. È il progetto che nel Regno Unito si sta portando avanti, attraverso uno stage formativo che in questioni giorni una sessantina di brillanti allievi delle scuole britanniche hanno avviato nelle “stanze del potere” britannico.
La notizia è stata data direttamente dal gabinetto del governo: nella nota si precisa che i giovani adolescenti, tra i 16 e i 18 anni, i più “talentuosi” del Regno Unito, sino alla fine di agosto verranno suddivisi tra il ministero del Tesoro, dell’Energia e del cambiamento climatico, degli Affari Esteri e l’ufficio del gabinetto del primo ministro.
Il ministro senza portafoglio, la baronessa Sayeeda Warsi, ha poi aggiunto con soddisfazione che il Governo ritiene particolarmente “importante dare agli studenti provenienti da ogni settore l’opportunità di esplorare aree di lavoro che a prima vista sembrano precluse. Spero che lo stage svolto presso Whitehall – ha aggiunto il rappresentante del Governo britannico – possa dare agli studenti una concreta visione del lavoro nel governo e la fiducia nel credere che tutto è realizzabile“.
L’iniziativa appare particolarmente interessante. Sia per la straordinaria esperienza formativa e di vita che vivranno i 60 studenti. Sia per il messaggio di positività verso l’applicazione e allo studio che arriverà a tutti gli altri. Avviarne una analoga anche in Italia sarebbe quindi davvero un segnale importante anche per i nostri giovani.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese