Home Politica scolastica Renzi apre agli 8mila esiliati della fase B legge 107: proviamo a...

Renzi apre agli 8mila esiliati della fase B legge 107: proviamo a risolvere il vostro problema

CONDIVIDI

Stavolta, su Twitter, Matteo Renzi non ha detto che tutti gli assunti con la Buona Scuola sono entrati nella provincia richiesta.

Il premier è stato incalzato da una docente, definitasi una degli “8mila esiliati di fase b GAE”, che gli chiedeva di intervenire sul loro caso e di non continuare “ad umiliarci” ancora.

Icotea

La risposta di Renzi lascia aperto uno spiraglio: “mai umiliati. Come vi ho detto, ho posto il tema agli uffici. Proviamo a risolverlo”.

 

{loadposition eb-sussidi-strumenti} 

 

Prima del premier potrebbe però arrivare la mobilità straordinaria 2016. Anche se è difficile che, con la penuria di posti e la new entry degli ambiti territoriali, introdotti con la Buona Scuola approvata nel luglio scorso, gli 8mila assunti nella fase B, di cui il 90 per cento fuori provincia, possano davvero trovare la collocazione che sperano.

A meno che il Governo non abbia intenzione di creare altri migliaia di posti di potenziamento: un’eventualità comunque che riteniamo davvero improbabile. Se non impossibile.

 

{loadposition facebook}