Home I lettori ci scrivono Riscatto della laurea e quota 100: un suggerimento

Riscatto della laurea e quota 100: un suggerimento

CONDIVIDI

Vorrei farvi notare che ci sono dei miei colleghi, insegnanti, quindi dipendenti pubblici, che sarebbero voluti andare in pensione con la quota 100, ebbene hanno dovuto rimandare di qualche anno poiché o non hanno riscattato o non hanno ricongiunto dei periodi lavorativi perché NESSUNO glielo ha mai detto (dal 1976!).

Allora dico: se li avessero già riscattati o ricongiunti A SUO TEMPO, quindi subito dopo aver svolto quel tipo di lavoro, lo Stato si sarebbe ritrovato con un certo capitale, le colleghe sarebbero potute andare in pensione e lasciare il posto libero ai giovani. Vi sembra poco?

Chissà quanti dipendenti pubblici d’Italia non sono potuti andare in pensione per non avere avuto i documenti in regola!

ICOTEA_19_dentro articolo

Secondo me i Dirigenti Scolastici e Amministrativi, l’INPS dovrebbero invitare tutti a riscattare o ricongiungere con celerità i propri servizi.

Felicia Aloi