Home Attualità Ruggero Freddi, da porno divo a docente universitario: “Lo studio rende migliori,...

Ruggero Freddi, da porno divo a docente universitario: “Lo studio rende migliori, ma non ricchi”

CONDIVIDI

Ruggero Freddi, tre lauree, insegna matematica alla Sapienza di Roma. Tutte le mattine sale in cattedra in un’aula dell’Università La Sapienza per tenere la sua lezione di Analisi I, ma, in un passato non molto lontano, a San Francisco era Carlo Masi, pornodivo in pellicole gay.

Romano, ha 41 anni, alto 1 metro e 76 per 95 kg di muscoli da culturista, doppio orecchino e anelli a tutte le dita, Ruggero, come racconta il Corriere della Sera, è co-docente presso la Facoltà di Ingegneria clinica.

ICOTEA_19_dentro articolo

Di momenti imbarazzanti ne ricorda solo uno: “Ero alla mia prima lezione, mi ero messo un pullover, e sotto una t-shirt aderente. Faceva caldo, mi sono tolto il maglione e ho sentito un coro di “ohh” . Ho un corpo massiccio, impossibile nasconderlo. Sul momento ne sono rimasto lusingato, poi ho capito che ci perdevo in rispettabilità e da allora metto giacca e camicia”.

Grazie al suo lavoro precedente ha messo da parte abbastanza soldi “per poter vivere oggi con la borsa di studio da 1.016 euro più gli extra per le lezioni”. E aggiunge: “Credo nella cultura anche se lo studio ti rende migliore, di certo non più ricco”.

 

CONDIVIDI