Home Archivio storico 1998-2013 Generico Sarmede, in mostra la fantasia

Sarmede, in mostra la fantasia

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Pinocchio è il protagonista della XIX Mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia, che si tiene sino al 20 dicembre a Sàrmede, in provincia di Treviso.
Le sue avventure consentono di imbattersi in tanti personaggi che formano un ampio catalogo di figure fiabesche e di situazioni fantastiche. Per questa mostra, allestita nel Palazzo municipale di Sarmede, le vicende del burattino nato dalla fantasia di Collodi vengono interpretate con tavole originali da settanta illustratori. Ma oltre a questa sezione tematica, la Mostra internazionale "Le immagini della fantasia" (ingresso gratuito) propone quest’anno l’esposizione di alcune fra le più belle opere illustrate per bambini realizzate negli ultimi due anni: oltre quaranta artisti, provenienti da 21 Paesi, compongono con le loro invenzioni grafiche un Abbecedario… illustrato ad arte.

La rassegna prevede anche una sezione monografica dedicata all’artista belga Marie-Josè Sacre, autrice di ottanta libri per bambini tradotti in molte lingue.

Accanto alle esposizioni, nelle sue diverse articolazioni, la manifestazione che si tiene nel piccolo borgo ai piedi del Gran Bosco del Cansiglio ed è organizzata dal Comune di Sarmede, dalla locale Pro Loco e dalla Provincia di Treviso propone un ampio calendario di iniziative, tra cui le serate gastronomiche di "Intavolando" e il concorso "Suoni di fiaba" (realizzato in collaborazione con il Comune di Vittorio Veneto) aperto ai musicisti di tutte le nazionalità che propongono composizioni rivolte ai ragazzi ed ispirate, quest’anno, ai personaggi e alle vicende di Pinocchio. Inoltre, dal 24 novembre al 3 dicembre alcune compagnie teatrali saranno impegnate in una rassegna specializzata in spettacoli per i più giovani.
Il 25 novembre ed il 2 dicembre, arriveranno a Sarmede, Paese della Fiaba, i personaggi che popolavano la "Fiere d’un tempo" (burattinai, mangiafuoco, fachiri, clown, saltimbanchi). Due giornate riservate alle Fiere del teatro, manifestazione che i bambini possono seguire gratuitamente, mentre il costo del biglietto per gli adulti è fissato in 10.000 lire.

Nel contesto della mostra, vengono anche organizzati laboratori per insegnanti, genitori ed operatori per l’illustrazione, dedicati al "raccontare le fiabe".

Dopo l’appuntamento di Sarmede, la mostra verrà allestita in altri centri, prima a Belluno (Palazzo Crepadona) e Treviso (Casa dei Carraresi) e successivamente a Siena, Seul, Atene, Monza.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 0438/959582.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese