Home Sicurezza ed edilizia scolastica Scienze motorie e sportive: in DAD solo lezioni teoriche, no agli esercizi...

Scienze motorie e sportive: in DAD solo lezioni teoriche, no agli esercizi fisici eseguiti a casa

CONDIVIDI

In zona gialla o arancione, occorre sospendere l’attività motoria all’interno delle palestre? Nei casi in cui dovesse essere attivata la DAD, è possibile richiedere agli studenti lo svolgimento di attività motorie?

A queste due domande ha risposto l’USR Veneto, aggiornando l’elenco di FAQ pubblicato con riferimento all’emergenza Covid-19.

Icotea

Nel rispondere al primo quesito, l’Ufficio scolastico richiama innanzitutto la normativa: “In riferimento a quanto riportato nel Piano scuola 2021-22 e ribadito nel documento Indicazioni strategiche ad interim per la prevenzione e il controllo delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico (a.s. 2021-2022), l’attività motoria sportiva nelle palestre scolastiche, nei casi in cui la situazione epidemiologica preveda l’ingresso in zona galla o arancione, sarà svolta in modo individuale e nel rispetto delle misure di riduzione del contagio previste dai protocolli scolastici”.

In merito ai contenuti della DAD per la disciplina Scienze motorie e sportive, l’USR chiarisce che, qualora siano sospese le attività in presenza “gli insegnanti preposti svilupperanno in didattica a distanza la sola parte teorica della disciplina, astenendosi dal richiedere agli allievi esercizi o attività motorie domestiche, sia in modalità sincrona che asincrona”. Quanto sopra, per evidenti ragioni di sicurezza.