Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scuola al cinema

Scuola al cinema

CONDIVIDI
  • GUERINI

A partire da quest’anno scolastico viene avviato il progetto "Scuola al cinema: i bambini del Terzo Millennio", che offre alle scuole elementari la possibilità di inserire nella propria offerta didattica la visione guidata e l’analisi di alcuni film scelti fra i dodici presentati nell’ambito dell’iniziativa promossa da Cinecittà Holding in collaborazione con il Centro di formazione superiore e d’intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione e con quello per i Beni e le Attività Culturali.
L’obiettivo del progetto consiste nel migliorare le capacità critiche ed espressive degli alunni, favorendo nel contempo il lavoro di gruppo e la socializzazione ed educando i bambini a diventare spettatori consapevoli e a imparare il linguaggio del cinema.
Il programma comprende pellicole di riconosciuto valore artistico, firmate da registi italiano e stranieri, tra cui Charlie Chaplin (Il circo) e Vittorio De Sica (Sciuscià). Si tratta di opere che si indirizzano bene ad un pubblico di bambini e che utilizzano tecniche e linguaggi diversi, dal bianco e nero ai cartoni animati, dal genere d’evasione alle sceneggiature impegnate.
Gli insegnanti potranno affrontare temi attuali legati al mondo dell’infanzia attraverso percorsi didattici organizzati a partire dal messaggio dei vari film, agevolati dal valore etico e dall’impegno sociale comune a tutte le pellicole proposte dalla rassegna. I maestri che aderiranno all’iniziativa, peraltro, potranno usufruire di interventi di formazione relativi all’analisi dei film previsti in catalogo e più in generale alla storia e al linguaggio del cinema. Saranno a disposizione dei docenti anche materiali didattici, come ad esempio i Quaderni di approfondimento redatti dal Centro studi formazione superiore ed accompagnati dalle Cartoline ricordo per gli scolari.
Quest’anno il progetto sarà circoscritto a 23 province (Agrigento, Bari, Campobasso, Catania, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Foggia, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Ragusa, Reggio Emilia, Roma, Siracusa, Taranto, Torino, Trapani, Varese, Vicenza, Viterbo) ed in ciascuna provincia verrà individuato tra i docenti un coordinatore, che parteciperà ad uno stage nazionale di formazione.
Le proiezioni si svolgeranno, durante l’orario scolastico, in alcuni cinema che nelle varie città aderiscono all’iniziativa, secondo un calendario stabilito dagli esercenti delle stesse sale cinematografiche.
Per ulteriori informazioni sul progetto "Scuola al cinema" è necessario rivolgersi al Centro di formazione superiore (tel. 02/29006747).