Home Sicurezza ed edilizia scolastica Scuola chiusa a San Giuliano Milanese per calcinacci

Scuola chiusa a San Giuliano Milanese per calcinacci

CONDIVIDI
  • Credion

Crollano i calcinacci dal controsoffitto della scuola, un intero liceo trasferito a San Donato Milanese per motivi di sicurezza. Centinaia di studenti saranno costretti a frequentare le lezioni al pomeriggio per evitare il sovraffollamento dell’Omnicomprensivo di sandonatase. Sei ore di lezione al giorno, come da calendario scolastico, ma dalle 14 alle 19. È la novità che ha accolto ieri mattina gli studenti del liceo di via Trieste, che da ieri fino al prossimo 8 giugno saranno costretti a fare la spola fino a San Donato Milanese per poter concludere i programmi.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

E’ una situazione, scrive QN, di emergenza causata dal crollo di una parte del soffitto lungo il corridoio che dà accesso alla palestra, attività sospese anche per le associazioni sportive del territorio. A causare il distacco dell’intonaco pare siano state le vibrazioni provocate da un cantiere edile. È successo lunedì durante le lezioni, fortunatamente non ci sono stati feriti: i disagi però sono ai massimi livelli.

Tra le famiglie la rabbia è forte, sono anni che gli studenti chiedono al Comune un intervento di ristrutturazione.