Home Attualità Scuola Marche, Tar respinge ricorso genitori, ma chiede di non penalizzare diritto...

Scuola Marche, Tar respinge ricorso genitori, ma chiede di non penalizzare diritto all’istruzione

CONDIVIDI

Anche nelle Marche, come già in altre regioni, alcuni genitori hanno fatto ricorso al Tar contro il provvedimento di Dad al 100% per le scuole superiori. Il Tribunale Amministrativo della Regione ha però respinto l’istanza cautelare urgente presentata dal Comitato Priorità alla scuola Marche, riferita all’ordinanza del governatore Acquaroli.

Il Tar ha comunque ascoltato il Comitato, chiedendo alla Regione “alla stregua della nuova disciplina e dell’evolversi dei rilievi epidemiologici la necessità di non penalizzare in via prevalente il diritto all’istruzione scolastica in presenza rispetto ad altri concomitanti fattori di rischio ambientale sicuramente maggiormente significativi per le stesse fasce d’età, allo stato non adeguatamente controllati e repressi“.

Icotea

Per il Comitato Priorità alla scuola, nonostante il rigetto, un segnale importante. Il Pas infatti lamenta che si chiudono le scuole ma non si fa altrettanta attenzione ad altri contesti che riguardano la popolazione giovanile.