Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scuola: qualità dell’istruzione e libertà di scelta

Scuola: qualità dell’istruzione e libertà di scelta

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il prossimo 26 settembre si terrà a Roma, presso l’Hotel Ambasciatori, un incontro, che avrà inizio alle ore 16.30, sul tema "La nuova scuola. Qualità dell’istruzione e libertà di scelta".

All’incontro, promosso dal Movimento Scuola Libera (costituito da Fondazione Liberal, Compagnia delle Opere, Agesc, Fae, Aninsei e Moige), parteciperà il ministro dell’Istruzione Letizia Moratti e il dibattito, coordinato da Vito Massari, vicepresidente Agesc, prevede gli interventi di Ferdinando Adornato, presidente della Commissione istruzione della Camera, don Vincenzo Zani, direttore Ufficio pastorale scolastico della Cei, Franco Nembrini, responsabile scuola Compagnia delle Opere, Savino Pezzotta, segretario generale della Cisl, Antonio D’Amato, presidente di Confindustria e Ferruccio De Bortoli, direttore del Corriere della Sera.
Sarà dibattuto il tema della "libertà di scelta educativa" nel contesto di una parità scolastica tra scuola pubblica e privata, da realizzare, come peraltro già ipotizzato dal precedente Governo, attraverso un Sistema pubblico integrato dell’istruzione. L’incontro, inoltre, consentirà un confronto sui principali problemi della scuola, a partire da quello della "qualità", e costituirà un’occasione per capire quali percorsi politico-legislativi (una volta bloccata la "riforma dei cicli scolastici") il nuovo Governo intende perseguire e quali saranno, in tal senso, i provvedimenti più immediati.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese