Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scuola specializzazione professioni legali

Scuola specializzazione professioni legali

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’Università di Pisa ha bandito un concorso per l’ammissione alla Scuola di specializzazione per le professioni legali, i cui corsi inizieranno il prossimo gennaio.
Potranno presentare, fino al 12 ottobre 2001, apposita domanda i laureati in Giurisprudenza e i laureandi che conseguiranno la laurea entro il successivo 18 dicembre (data in cui si svolgeranno le prove selettive per l’ammissione).

Nella scuola di specializzazione, i cui corsi avranno durata biennale ed alla quale saranno ammessi un numero massimo di cento aspiranti, verranno approfonditi aspetti teorici integrati da esperienze pratiche, utili a coloro che aspirano all’impiego di magistrato ordinario o all’esercizio delle professioni di avvocato o notaio. Peraltro, secondo quanto recentemente espresso dal Consiglio nazionale forense, per riconoscere come valido ai fini della pratica professionale la frequenza ai corsi delle nuove Scuole di specializzazione per le professioni legali è necessario un tirocinio "per periodi temporali apprezzabili", presso studi professionali e uffici giudiziari, che integri la formazione.

Il bando di concorso dell’Università di Pisa e la relativa scheda di ammissione possono essere richiesti alla segreteria della Scuola di specializzazione, in Via Cardinale Maffi, 39 – Pisa (tel. 050/836010; numero verde 800-018600) e presso la presidenza della facoltà di Giurisprudenza, in Via Curtatone e Montanara, 15 – Pisa (tel. 050/2212814), oppure sono rintracciabili sul sito internet
www.unipi.it/segreterie/ammissione.html.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese