Home Università e Afam Scuole di cinema equipollenti con l’università

Scuole di cinema equipollenti con l’università

CONDIVIDI

Grazie all’intesa siglata dal ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e da quello dei Beni culturali Dario Franceschini, chi oggi frequenta scuole di cinema o altri enti di formazione interessati dall’accordo al termine del proprio percorso conseguirà un titolo che sarà in tutto e per tutto equivalente alla laurea e anche chi ha già concluso il proprio itinerario formativo potrà richiedere il riconoscimento del titolo.

Al momento non è ancora disponibile l’elenco degli istituti che beneficeranno di questa possibilità, poiché l’accreditamento sarà subordinato a una rigorosa verifica dei requisiti di qualità degli enti, come già previsto da un norma contenuta nel decreto battezzato “La Buona Scuola”.

Icotea

A proposito dell’accordo grande soddisfazione è stata mostrata sia dalla titolare del Miur, che ha sottolineato come esso sia un’ulteriore conferma della collaborazione fra il suo ministero e quello dei Beni culturali, “accomunati dalla vocazione per la cultura e la formazione, due elementi che costituiscono, come hanno dimostrato le misure contenute nella Buona Scuola e nella Stabilità 2016, l’asse portante della politica di questo governo”, ha dichiarato con orgoglio Stefania Giannini.