Home Generale Scuole in rete per insegnare con la robotica

Scuole in rete per insegnare con la robotica

CONDIVIDI

Formalizzata lunedì scorso la costituzione di Robo Toscana, con 24 istituti scolastici capofila di un progetto avveniristico e unico di collegamento tra scuola e mondo del lavoro

L’Accordo, finalizzato a utilizzare la robotica educativa come strumento didattico, nella sua prima edizione ha coinvolto 144 scuole, 357 insegnanti e il 30% delle scuole toscane, e nella sua seconda (che sta per terminare) ha interessato ben 192 scuole, 628 insegnanti e il 40% delle scuole toscane.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition carta-docente}

 

Numeri, questi, che hanno stimolato l’USR toscano alla creazione di una vera e propria Rete regionale, denominata RoboToscana, allo scopo di coordinare e condividere su scala regionale le esperienze fin qui maturate anche da parte di altri istituti e università, mettendole in sinergia con tutti i soggetti: le istituzioni scolastiche, il Miur nelle sue varie emanazioni territoriali, gli Enti Locali, le Università, e anche le aziende, pubbliche e private, che avranno tempo fino al 31 ottobre per aderirvi.