Home Attualità Scuole Palermo: Orlando ci ripensa, rimangono aperte

Scuole Palermo: Orlando ci ripensa, rimangono aperte

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo aver annunciato proprio ieri la decisione di chiudere le scuole, nel pomeriggio di venerdì 13 novembre ci ripensa e fa una dichiarazione proprio in conferenza stampa

La nuova decisione di Orlando

A partire da lunedì, quindi, i cancelli delle scuole resteranno aperti. Orlando ha affermato, infatti: “Dai vertici istituzionale, da Musumeci a Speranza e Azzolina, ho avuto rassicurazioni che non ci sono le condizioni per un inasprimento delle misure, come quelle appunto di chiudere la scuola. Dunque ho fermato il provvedimento dopo aver avuto queste nuove informazioni”.

Il sindaco di Palermo continua: “Ci sarà uno screening di massa per quanto riguarda il mondo della scuola, come d’altronde è già avvenuto a Palermo in questi giorni, dunque è fondamentale continuare così, e invito i cittadini interessati a farlo. Laddove, però, non dovesse avvenire questo screening di massa sarò costretto a firmare l’ordinanza. È un momento difficile a ognuno spetta di fare la propria parte”.

ICOTEA_19_dentro articolo

I dati sulla mortalità

Secondo quanto riporta Orlando, dal 15 al 30 ottobre scorso la percentuali dei morti a Palermo è aumentata del 26%. Si tratta di dati allarmanti, asserisce il sindaco palermitano, se messi a confronto con i mesi precedenti.

“Covid e mancate cure di altre patologie hanno causato questo livello di mortalità – conclude Orlando – c’è molta preoccupazione perché tanti malati no Covid hanno rinunciato ad andare negli ospedali vista la situazione”.

Preparazione concorso ordinario inglese