Home Archivio storico 1998-2013 Generico Semantica, teorie del linguaggio e intelligenza artificiale

Semantica, teorie del linguaggio e intelligenza artificiale

CONDIVIDI
  • Credion
Il convegno “Semantica, teorie del linguaggio e intelligenza artificiale” si terrà il 20 aprile (a partire dalle ore 10.30) presso l’Istituto Tecnico Commerciale Manfredo da Passano, in Via Montepertico 1 – La Spezia. Relatore sarà Marcello Frixione, docente di filosofia del linguaggio all’Università degli studi di Salerno e all’Università degli studi di Genova.
L’intelligenza artificiale (spesso indicata con la sigla “IA”) è la disciplina che si prefigge di simulare le prestazioni della mente umana per mezzo di programmi per calcolatore. Cinquanta anni fa, quando si è iniziato a parlare di “Intelligenza artificiale”, si riteneva che l’essenza del comportamento intelligente consistesse nell’abilità di svolgere compiti astratti e “difficili”, come giocare a scacchi o dimostrare teoremi. Man mano ci si è resi conto che è molto più complicato far eseguire a una macchina compiti che in un primo tempo erano sembrati banali, come “vedere” il proprio ambiente e muoversi con sicurezza in esso. In questa direzione sono stati indirizzati le ricerche più recenti e lo studio dei rapporti tra l’IA e la robotica.
 
Per ulteriori informazioni, anche il relazione al progetto “Energia in Gioco: incontri con gli scienziati”, rivolgersi all’agenzia di comunicazione La Fabbrica (tel. 02/485411).