Home Archivio storico 1998-2013 Generico Servizio civile: bando per 36.085 volontari

Servizio civile: bando per 36.085 volontari

CONDIVIDI


Ha la scadenza del primo giungo 2005 il bando indetto dall’Ufficio nazionale per il servizio civile (UNSC) e riguarda 36.085 volontari da impiegare, nell’anno 2005, in progetti di servizio civile, in Italia e all’estero.
Il bando è aperto per la prima volta anche ai giovani, che dal 1° gennaio 2005, non sono più soggetti all’obbligo di leva.
Il servizio di volontariato " …non è più, quindi, un’ alternativa al servizio militare come obiettore di coscienza, ma una vera e propria scelta autonoma di ingresso nel vasto e complesso mondo del volontariato".
Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, senza distinzione di sesso, che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età.
Ai volontari, durante i dodici mesi del servizio civile, spetta un trattamento economico di 433,80 euro mensili.
Per quelli impegnati all’estero, è prevista, in aggiunta al compenso per i volontari in servizio civile in Italia, una indennità estero di euro 15 giornalieri.
I volontari possono scegliere, a seconda delle regioni, aree di intervento diverse, come: assistenza, cura e riabilitazione, difesa ecologica, prevenzione, difesa civile, promozione culturale, reinserimento sociale, salvaguardia e fruizione del patrimonio ambientale.

La domanda di partecipazione deve essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto. Il bando è consultabile al sito Internet presente in "Ulteriori approfondimenti".

Icotea