Home Archivio storico 1998-2013 Generico Settimane dello Statuto

Settimane dello Statuto

CONDIVIDI
  • GUERINI

Al fine di promuovere lo Statuto delle studentesse e degli studenti, che rappresenta per gli alunni uno strumento di responsabilizzazione e di partecipazione alla vita e al funzionamento della scuola, il Ministero della Pubblica Istruzione ha avviato alcune iniziative, tra le quali la proposta agli istituti scolastici di aderire alle “Settimane dello Statuto”.
Tra il 12 e il 31 marzo 2001 ciascuna istituzione scolastica di istruzione secondaria di II grado può fissare una Giornata per lo Statuto nella propria scuola, orientando le attività sul tema dello Statuto delle studentesse e degli studenti (D.P.R. 249/98) e realizzando, a livello di classe e/o di istituto, dei percorsi di approfondimento di questo testo che ha fondamentale importanza per un’attuazione piena ed efficace dell’autonomia scolastica.
Le scuole, anche su richiesta degli stessi alunni, potranno avvalersi di esperti, compresi docenti di altri istituti e confrontarsi per via telematica con altri istituzioni scolastiche. Ulteriori informazioni sulle “Settimane dello Statuto” sono rintracciabili su internet all’indirizzo www.istruzione.it/studenti.
In questo contesto il Ministero della Pubblica Istruzione ha reso noto un sondaggio effettuato dall’Ispo (Istituto per gli studi sulla pubblica opinione) sul grado di conoscenza e di condivisione dello Statuto da parte dei docenti e degli studenti.
La valutazione è l’elemento innovativo più apprezzato: lo condivide l’88, 6 per cento degli studenti e il 91,8 per cento dei docenti. Sulla base di questo sondaggio, invece, la novità meno condivisa tra quelle introdotte dallo Statuto riguarda l’abolizione del "7" di condotta.

Per visionare il sondaggio Ispo clicca sul link

Icotea