Home Attualità Sicurezza nelle scuole, appello alle forze politiche per legge quadro

Sicurezza nelle scuole, appello alle forze politiche per legge quadro

CONDIVIDI
Martedì 22 ottobre alle ore 16 presso la Sala stampa della Camera dei Deputati in via della Missione 4 si terrà la conferenza stampa di annuncio del deposito della proposta di legge “Disposizioni in materia di sicurezza scolastica”, a prima firma dell’On. Luigi Gallo, Presidente della Commissione Cultura e Istruzione della Camera e sottoscritta dalle forze politiche di maggioranza e opposizione, che ricalca le richieste del Manifesto di Cittadinanzattiva e Save the Children presentato lo scorso 2 aprile.

Appello per legge quadro sulla sicurezza nelle scuole

In quell’occasione le due Organizzazioni hanno lanciato un appello ai parlamentari di tutte le forze politiche per una legge quadro condivisa sulla sicurezza nelle scuole, che colmi l’attuale frammentazione normativa a partire dalla formulazione di un vero e proprio diritto alla sicurezza scolastica di bambini e ragazzi, insegnanti, dirigenti e personale non docente.
La conferenza stampa sarà presieduta dal primo firmatario On. Luigi Gallo e vedrà la partecipazione di deputati firmatari delle diverse forze politiche e rappresentanti di Save the Children e Cittadinanzattiva.  “Con questa proposta di legge rispondiamo alle richieste delle associazione e delle famiglie delle vittime riguardo a un problema che coinvolge milioni di bambini, famiglie e lavoratori e merita una risposta del Parlamento che colmi le lacune della legislazione. Con questo governo ci saranno risorse per l’edilizia scolastica, ma ciò che è importante è spendere gli 11 miliardi disponibili a tale scopo per la semplificazione e l’accelerazione di spesa”, dichiara Luigi Gallo.

Chi ha sottoscritto la proposta di legge

La proposta di legge è stata già sottoscritta dai deputati: On. Valentina Aprea (Forza Italia), On. Giuseppe Brescia (Movimento Cinque Stelle), On. Nicola Fratoianni (Liberi e Uguali), On. Alessandro Fusacchia (Gruppo Misto), On. Paolo Lattanzio (Movimento Cinque Stelle), On. Federico Mollicone (Fratelli d’Italia), On. Flavia Piccoli Nardelli (Partito Democratico)
CONDIVIDI