Home Archivio storico 1998-2013 Generico Sicurezza stradale alla Fiera del Libro

Sicurezza stradale alla Fiera del Libro

CONDIVIDI
  • GUERINI

In occasione della Fiera del Libro di Torino, che si terrà dal 17 al 21 maggio, “Fiat e i giovani” sarà presente al Padiglione 3 del Lingotto Fiere con un proprio stand (E 37), nel quale verranno presentate le iniziative legate ai progetti didattici sulla mobilità e la sicurezza stradale patrocinati dal Ministero dei Lavori Pubblici.
I programmi già avviati negli anni scorsi hanno coinvolto circa 5 milioni di studenti e quasi 90.000 insegnanti, sviluppando il tema dell’educazione stradale in chiave multidisciplinare.
I programmi didattici, che su richiesta possono essere inviati gratuitamente, sono “Moto Giocoso” per le scuole elementari, “Moto Perpetuo” per le medie, “Motus Vivendi” per le superiori, “La strada: istruzioni per l’uso” a beneficio della polizia municipale e “Sicurezza in corso”, progettato per le autoscuole.
Presso lo stand, dove verranno messi a disposizione di docenti e studenti punti informatici multimediali per visionare il materiale didattico e sperimentare i nuovi software interattivi, sarà inoltre promosso il concorso “Appunti di futuro”, attraverso il quale gli alunni sono invitati, sulla base di tre brani scritti da Andrea Zorzi, Tullio Regge e Roberto Vecchioni, ad immaginare il futuro nel campo dello sport, della scienza e della scuola. In particolare, i ragazzi delle scuole elementari potranno comporre disegni o filastrocche, mentre quelli delle scuole secondarie di I e di II grado avranno l’opportunità di elaborare un racconto o un articolo giornalistico.
Gli elaborati dovranno pervenire entro il 31 maggio al Centro Coordinamento Fiat e i giovani – Via Mascheroni, 27 – 20145 Milano (fax: 02/48541230; e-mail: [email protected]) oppure possono essere raccolti presso lo stand allestito alla Fiera del Libro di Torino.
Per ricevere ulteriori informazioni sulle iniziative di “Fiat e i giovani” è disponibile il “numero verde” 800-018226.