Home Archivio storico 1998-2013 Mobilità Siglato l’accordo sulla mobilità

Siglato l’accordo sulla mobilità

CONDIVIDI
  • Credion
Lo scorso 15 dicembre, presso il Ministero della Pubblica Istruzione, la delegazione di parte pubblica e i rappresentanti di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals-Confsal e Gilda-Unams, hanno sottoscritto l’accordo sulla mobilità del personale docente, educativo ed Ata per l’anno scolastico 2007/2008.
Non essendoci alcun mutamento del quadro normativo, regolamentare e contrattuale si è concordato di mantenere in vigore per il prossimo anno il precedente CCNI sottoscritto il 21 dicembre 2005, che, di conseguenza, viene confermato con la sola esclusione della dicitura “2006/2007” che deve intendersi sostituita da “2007/2008”.
Nell’accordo, le organizzazioni firmatarie dei contratti collettivi nazionali di lavoro del comparto Scuola hanno voluto che espressamente sia prevista la possibilità di “riaprire il confronto negoziale sulla mobilità qualora le situazioni, di fatto e di diritto, connesse all’attuazione della legge finanziaria 2007 lo rendano necessario”.

L’Amministrazione ha comunicato che entro la fine di questo mese sarà emanata l’ordinanza applicativa del CCNI, la quale dovrebbe riproporre per tutto il personale gli stessi termini stabiliti per le ultime operazioni di mobilità, con la scadenza per la presentazione delle domande fissata al 3 febbraio prossimo.