Home Attualità Sileri: “Obbligo vaccinale ultima spiaggia”. Riguarderà anche gli studenti?

Sileri: “Obbligo vaccinale ultima spiaggia”. Riguarderà anche gli studenti?

CONDIVIDI
  • Credion

Mentre si parla di super Green pass in riferimento alla possibilità di estendere l’obbligo delle certificazioni verdi ad altre categorie di lavoratori dopo quelle della scuola, nel dibattito pubblico su vaccini e Green pass interviene, in un’intervista al Corriere della Sera, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, che si dice preoccupato: “3,7 milioni di italiani over 50 ancora non vaccinati, con questi numeri rischio quinta ondata“. E continua: l’obbligo vaccinale “deve restare l’ultima spiaggia, ma intanto bisognerà convincere tutti questi milioni di persone a vaccinarsi e servirà uno sforzo enorme perché i no vax, idioti, hanno fatto danni enormi, diffondendo menzogne”.

Parole forti contro chi ha portato avanti campagne di disinformazione, con la complicità, talvolta, dei medici di famiglia. Afferma il sottosegretario: “Purtroppo ci sono anche tanti medici no vax che instillano dubbi. Quelli andrebbero cacciati in fretta. E pure i politici, di tutti i partiti, dovrebbero andare in tv e dire: il vaccino salva la vita”.

Icotea

Chi riguarderà l’estensione del Green pass?

Sul fronte degli studenti non ci saranno modifiche delle disposizioni a breve. L’eventuale estensione del Green pass o l’introduzione dell’obbligo vaccinale potrebbero avvenire a partire da nuove categorie di lavoratori.

Precisa sempre Sileri: “Sperando che l’obbligo vaccinale col progredire della campagna non diventi necessario, intanto va esteso il green pass, nel pubblico e nel privato“.

Il green pass è un metodo di screening efficacissimo – aggiunge – perché tiene sotto controllo anche la salute di chi non si vaccina ma che per ottenerlo deve sottoporsi comunque a un tampone”.

Intanto nelle classi il 92% del personale scuola è vaccinato, e tra i ragazzi 12-19 anni, raggiungiamo quasi il 60% di individui con almeno la prima dose, secondo l’ultimo report del Ministero della Salute.

Walter Ricciardi

Sullo stesso tema è intervenuto anche Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene all’Università Cattolica e consulente del ministro della Salute Speranza. “Per tutelare la salute, e l’economia, bisogna incrementare la vaccinazione. Se non bastasse il Green Pass andrebbe preso in considerazione l’obbligo” vaccinale e il Green pass va esteso a tutti i lavoratori, “agli statali, alle forze dell’ordine e gradualmente a tutte le attività che prevedono assembramenti al chiuso”.