Home Archivio storico 1998-2013 Generico Soggiorni di studio e vacanze Inpdap

Soggiorni di studio e vacanze Inpdap

CONDIVIDI
  • Credion

In particolare, sono stati messi a concorso:

a) 8.000 posti per soggiorni di 15 giorni, di cui 5.300 montani e 2.700 marini per vacanze in Italia, in favore dei giovani bisognosi di documentate cure climatiche climatiche, nati nel periodo dal 1° gennaio 1991 al 31 dicembre 1995.
b) 2.000 posti, di cui 1.500 presso i convitti dell’Inpdap, per vacanze studio della lingua straniera e sport (15 giorni), in Italia, in favore dei giovani nati nel periodo dal 1° gennaio 1989 al 31 dicembre 1990.

c) 3.600 posti, di cui 2.970 lingua inglese, 360 lingua francese, 135 lingua tedesca, 135 lingua spagnola per: soggiorni studio all’estero (15 giorni) per l’approfondimento della lingua straniera, in favore dei giovani nati nel periodo dal 1° gennaio 1988 al 31 dicembre 1990.

d) 14.400 posti, di cui 12.780 lingua inglese, 990 lingua francese, 315 lingua tedesca, 315 lingua spagnola per soggiorni studio all’estero (15 giorni) per l’approfondimento della lingua straniera, in favore dei giovani nati nel periodo dal 1° settembre 1985 al 31 dicembre 1987.

e) 500 posti, di cui 350 lingua inglese, 50 lingua francese, 50 lingua tedesca, 50 lingua spagnola per Work Experience all’estero (della durata di otto settimane da svolgersi durante l’intero arco dell’anno) per l’approfondimento della lingua straniera e lo svolgimento di stage aziendale, in favore degli studenti laureandi (almeno l’80% del numero di esami sostenuti o dei crediti formativi conseguiti) o laureati di età inferiore ai 28 anni, con una conoscenza certificata almeno "intermedia" della lingua straniera.

Per informazioni più dettagliate e per la modulistica e il bando consultare il sito internet dell’Istituto
http://www.inpdap.it/, cliccabile da "Ulteriori approfondimenti", o rivolgersi agli sportelli della sede provinciale Inpdap. E’ prevista la partecipazione di giovani disabili nei confronti dei quali saranno predisposte forme di sostegno socio-assistenziali erogate da soggetti specializzati.
Sono esclusi dai benefici in questione i figli e gli orfani del personale non di ruolo assunto
temporaneamente per periodi inferiori ad un anno solare e del personale appartenente alle altre categorie escluse ai sensi degli articoli 2, 39 e 40 del D.P.R. n. 1032/1973.
Le domande devono essere presentate o spedite, a pena di decadenza, entro il 17 marzo 2003, agli Uffici provinciali Inpdap competenti per territorio in relazione al luogo di residenza anagrafica dei minori medesimi e redatte sugli appositi modelli, da ritirare presso i predetti Uffici o rintracciabile sul già citato sito internet.

Per ogni giovane beneficiario può essere presentata un’unica sola domanda e per un’unica tipologia all’interno della quale possono essere indicate le scelte opzionali rilevabili nel modello. L’esito del concorso sarà comunicato a tutti i partecipanti dopo l’approvazione delle relative graduatorie attraverso servizio Postel. Le graduatorie saranno, comunque, disponibili sul sito internet dell’Istituto, www.inpdap.it e presso le sedi provinciali.

Icotea