Home Precari Sostegno, arrivano i posti in deroga: più di 4.600 solo in Sicilia

Sostegno, arrivano i posti in deroga: più di 4.600 solo in Sicilia

CONDIVIDI
  • GUERINI

Come accade da anni, ad agosto gli Uffici Scolastici Regionali danno il via libera ai posti in deroga per il sostegno.

Negli ultimi anni, il numero è cresciuto. Anche a livello nazionale. Perché le cattedre di diritto del sostegno sono circa 96mila, mentre i posti effettivi superano ormai quota 120mila.

Icotea

Solo in Sicilia, riferisce la Usb Scuola, l’Ufficio scolastico regionale ha distribuito 4.606 cattedre di sostegno aggiuntive, cosiddette in deroga, quasi la metà delle quali nella provincia di Palermo ed oltre mille in quella catanese.

“Le proteste degli insegnanti che si sono svolte in questi giorni nelle città siciliane hanno un fondamento più che valido. Ce ne dà conferma la comunicazione dei posti assegnati in deroga alle province siciliane”, scrive l’agguerrito sindacato di base.

“Chi ha affermato in risposta alle nostre rivendicazioni che siamo dei “piagnoni” o che vogliamo solo il posticino sotto casa, faccia due conti e comprenda che è semplicemente un accanimento contro la professione docente pretendere il trasferimento a migliaia di chilometri da casa, quando il lavoro può essere serenamente svolto nella provincia di appartenenza”.

Sulle classi di concorso comuni, quelle disciplinare, però i numeri saranno decisamente più contenuti.

Qui di seguito, la tabella della distribuzione dei posti di sostegno in deroga per l’A.S. 2016/17:

 

 Agrigento          300
 Caltanissetta          350
 Catania       1.159
 Enna           94
 Messina          264
 Palermo       1.927
 Ragusa           74
 Siracusa          300
 Trapani          338
 Totale      4.606

 

{loadposition eb-sussidi-strumenti}

 

 

{loadposition facebook}