Home I lettori ci scrivono Stipendi, il personale della scuola quanto dovrà attendere per l’adeguamento?

Stipendi, il personale della scuola quanto dovrà attendere per l’adeguamento?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Fa sempre piacere vedere come fra le varie assicurazioni e buoni propositi condivisi fra le parti, nulla, dico nulla, è detto circa gli improrogabili, urgenti, e vergognosamente mancanti adeguamenti stipendiali a tutto il personale della scuola, nessuno escluso; si chiede al termine solo un incontro analogo per afam e università, per i quali, ovvio, non si tratterà degli aumenti, tanto loro sono già un poco più europei di quelli della scuola, per i quali manca solo l’adeguamento alla famosa unità di misura di storica memoria, ironica, per chi lo avesse dimenticato, cioè alla moneta denominata pizza di fango del Camerun.

Ovvio tutti tacciono sui contratti stilati ma già in scadenza, altro piccolo particolare, tanto si sa, il personale della scuola sempre più è o dovrà essere missionario, volontario, pieno di buoni e probi propositi, etc etc.

A questo punto proporrei il trattamento riservato agli edifici scolastici, visto che si tratta di fondi per la loro stabilità, si preveda lo stesso trattamento di preoccupazione anche per il personale della scuola che li abita e li fa funzionare: fondi per la stabilità (fisica e psico fisica) del personale, il quale, stavo dimenticando, dà anche il buon esempio a tutti gli altri comparti non mangiando mai: il digiuno, un nuovo motto per snellire la scuola, non male, se lo appuntino i sindacati, e anche il miur, per il prossimo incontro, caso mai dovessero aver bisogno di ispirazioni.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ovviamente in caso di mancata stabilità del personale sarebbe tutto da sospendere, e che mettiamo le scuole in pericolo ?

Con viva acidità e disappunto

Flavio Arpini

 

 

Preparazione concorso ordinario inglese