Home Alunni Studente si lancia dalla finestra della scuola: “volevo un attimo di gloria”

Studente si lancia dalla finestra della scuola: “volevo un attimo di gloria”

CONDIVIDI
  • Credion

Tragedia sfiorata a Ventimiglia: uno studente di 16 anni iscritto a un corso per operatore elettrico si è lanciato dal secondo piano del Centro professionale per l’impiego, situato all’interno del plesso scolastico di via Roma.

Il giovane, si legge su Corriereuniv.it, ha fatto un volo di 6-7 metri procurandosi diversi traumi non gravi. Ancora non si comprendono i motivi dello sconsiderato gesto. Secondo quanto si è appreso, dopo la caduta lo studente ha detto: “L’ho fatto per avere un attimo di gloria”.

Icotea

La vicenda è avvenuta intorno alle 12.15, durante l’intervallo, mentre il docente dell’ora era fuori dall’aula per fare una fotocopia.
Addirittura, un compagno di scuola del ragazzo ha riferito di essere stato “scelto” per riprendere con lo smartphone il volo.

Ha cercato di dissuaderlo – “cosa fai sei scemo?” – ed è corso a avvertire l’insegnante. Nel frattempo l’altro si è lanciato. Sul caso indaga la polizia, che cercherà di fare luce su una vicenda che ha dell’incredibile.