Home Archivio storico 1998-2013 Generico Tar Lazio: confermato a 70 anni il limite d’età per il personale...

Tar Lazio: confermato a 70 anni il limite d’età per il personale docente non di ruolo

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Il Tar Lazio ha accolto, con sentenza n. 7346/2005, il ricorso avverso il Miur di un’insegnante non di ruolo per essere stata esclusa dalle graduatorie permanenti, avendo superato il limite di 65 anni d’età.
Per il Tar Lazio, perciò, si applica il limite d’età di 70 anni, disposto all’art. 24 della legge 160/55, piuttosto che il limite di 65 anni, che vale per gli insegnanti assunti con contratto a tempo indeterminato.
La motivazione della sentenza del Tribunale Amministrativo del Lazio rileva che il rapporto di lavoro dei “dipendenti non di ruolo deve ritenersi ancora disciplinata dalla legge 19 marzo 1955, n. 160 (recante disciplina dello stato giuridico del personale insegnante non di ruolo), e precisamente dall’art. 24, che fissa al riguardo il limite massimo dei settanta anni d’età”.
 
 
 
Preparazione concorso ordinario inglese