Home Sicurezza ed edilizia scolastica Terremoto Catania: scuole e palestre aperte per l’accoglienza

Terremoto Catania: scuole e palestre aperte per l’accoglienza

CONDIVIDI

Il terremoto di magnitudo 4.8 con epicentro Viagrande che si è verificato a Catania e provincia alle ore 3.19 del 26 dicembre ha provocato una decina di feriti, diversi danni e tanta paura. Molte persone sono state svegliate dal sisma ed hanno abbandonato le proprie abitazioni.

E’ stato disposta, per ordine del Prefetto, l’apertura di scuole e palestre comunali nella città etnea per accogliere coloro che non hanno la possibilità o non vogliono rientrare nelle proprie case.

Intanto da diverse parti d’Italia si è aperta la mobilitazione dei mezzi di intervento. Dalla Calabria sono state attivate le procedure di soccorso per il sisma ed è stato inviato personale e mezzi dei vigili del fuoco, colonne mobili di Catanzaro e Crotone sui luoghi del sisma.

ICOTEA_19_dentro articolo