Home Attualità Terza dose, Floridia: “Gli insegnanti la faranno senza problemi”

Terza dose, Floridia: “Gli insegnanti la faranno senza problemi”

CONDIVIDI

Vaccini, misure di sicurezza a scuola, esami 2022 ma anche il piano di transizione ecologica. Tanti i temi toccati dalla sottosegretaria all’istruzione Barbara Floridia, intervenuta a SkyTg24. Il primo argomento è però il nuovo protocollo, operativo da qualche giorno, sulle quarantene a scuola:

“Le prime ore stanno andando bene, era essenziale rivedere il protocollo perché, visto l’alto tasso di vaccinazioni tra il personale scolastico e anche tra molti alunni, il non mandare i ragazzi in quarantena con un solo caso o due casi di Covid in classe, ci è sembrata la strada più opportuna. Questo nuovo protocollo permetterà ai nostri ragazzi di frequentare sempre più in sicurezza le lezioni in presenza che abbiamo visto essere necessarie e imprescindibili. La percentuale delle classi in quarantena è residuale. La situazione è decisamente sotto controllo, ci sono alcuni casi, è anche fisiologico, però diciamo che sia le misure di sicurezza che la vaccinazione ci stanno permettendo di proseguire l’anno come avevamo sperato. Io stessa ho girato molte scuole dall’inizio dell’anno e respiro gioia nelle classi perché, nonostante la mascherina e il distanziamento, i ragazzi sono felici di stare in classe”.

Icotea

Terza dose

Sui vaccini al personale scolastico, la strada è già tracciata: “Non c’è resistenza da parte del personale docente che ha dato prova di grande sensibilità vaccinandosi tra i primi. Abbiamo quasi il 100% del personale vaccinato. Senza obbligo siamo riusciti quasi totalmente a coprire il personale ma anche i ragazzi hanno dato grande prova di sensibilità, sono stati un esempio per il Paese”.

Le regole

“Il tracciamento può sempre essere implementato – spiega la sottosegretaria – credo che queste misure possano essere anche sufficienti. Man mano che lo screening ci restituisce lo stato di salute dell’andamento delle classi in presenza possiamo rivedere i protocolli. Ma in questo momento sembra che tutto stia procedendo bene. Sono sicura che appena si potrà, andranno velocemente a fare la terza dose”.

Transizione ecologica

“Ho cercato di mettere a terra un piano reale che abbiamo chiamato Rigenerazione Scuola come per rigenerare i comportamenti e che riguarda le nuove generazioni. Sono contenta che il ministro Bianchi ne abbia parlato a Glasgow e abbia sposato il progetto. Il piano riguarda 4 pilastri, non soltanto l’educazione ambientale, ma stiamo anche lavorando sui comportamenti da assumere, muoversi, mangiare diversamente. È fondamentale anche la rigenerazione degli edifici, più aule verdi, più giardini nelle scuole e gli indirizzi di studio che sono vetusti. Importante dare ai ragazzi competenze nuove che vadano verso i green jobs (i lavori verdi)”.

Esami 2022

“Se ne sta discutendo – afferma Floridia – l’obiettivo è il ritorno alla normalità. Negli anni precedenti abbiamo dovuto affrontare l’emergenza, sia lo scorso anno che quello successivo siamo riusciti nonostante il Covid, a fare gli esami in presenza. Certo che gli esami erano facilitati, c’era solo una prova orale e una tesina. Dobbiamo tenere conto dei deficit che gli alunni hanno accumulato”.