Home Archivio storico 1998-2013 Generico Terza prova esame di Stato: 23 giugno per tutti

Terza prova esame di Stato: 23 giugno per tutti

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con nota n. 4998 datata 29 maggio il Ministero dell’Istruzione dirama il decreto ministeriale n. 42 con il quale si da soluzione al problema della data della terza prova degli esami di Stato.
L’O.M. n. 22 del 20/02/2006 aveva infatti fissata la terza prova per il giorno 26 giugno, data che però coincide con quella fissata per la consultazione referendaria.
Successivamente il Ministero decise di demandare alle Direzione regionali il compito di stabilire per gli istituti scolastici sedi di seggio elettorale la data di svolgimento della terza prova scritta collocandola nel primo giorno utile dopo l’espletamento delle operazioni elettorali.
Ma, spiega ora il Ministero, “da un’attenta ricognizione delle situazioni locali è emersa una profonda differenziazione sul territorio nazionale dei tempi richiesti per il ripristino negli istituti scolastici delle condizioni di idoneità allo svolgimento della terza prova”.
A questo punto il Ministro, con un apposito decreto (il n. 42, il primo firmato “Giuseppe Fioroni) ha fissato la data di effettuazione della terza prova scritta in tutti gli istituti scolastici sedi d’esame per la mattinata del giorno 23 giugno entro le ore 15.
La disposizione ministeriale non si applica però ai licei artistici e agli istituti d’arte, nei quali lo svolgimento della seconda prova grafica si articola su più giorni. In tali scuole la terza prova avrà luogo invece dopo il completamento della seconda prova.
Al tempo stesso, il Ministro Fioroni si è rivolto al Ministro dell’Interno pregandolo di impartire disposizioni ai Prefetti competenti affinché le operazioni di insediamento dei seggi vengano effettuate non prima delle ore 16 del giorno 23 giugno.

Preparazione concorso ordinario inglese