Home Formazione iniziale Tfa II ciclo, 147mila candidati per 22.449 posti alle medie e superiori

Tfa II ciclo, 147mila candidati per 22.449 posti alle medie e superiori

CONDIVIDI

Sarebbero 147mila le domande pervenute dal Cineca per l’accesso al secondo ciclo dei Tirocini Formativi Attivi abilitanti all’insegnamento: l’anticipazione, ancora non ufficiale, è stata fornita dal “Fatto Quotidiano”. Che sottolinea: “solo un aspirante professore su cinque riuscirà ad abilitarsi con il secondo ciclo del Tirocinio Formativo Attivo”. Le candidature, presentate via internet fino a pochi giorni fa, la scadenza era fissata per il 16 giugno, riguardano l’accesso agli oltre 22mila posti messi in palio dal Ministero dell’Istruzione: 8.531 per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo grado e 13.918 per l’insegnamento nella scuola secondaria di secondo grado. Mentre per i circa 6.600 posti riguardanti la specializzazione per il sostegno agli alunni disabili bisogna attendere che si attivino le singole università incaricate (in questo caso non si dovrà effettuare l’iscrizione al Cineca).

Ricordiamo che il test di preselezione si svolgerà tra il 14 e il 31 luglio prossimi, a seconda delle classi di concorso, e sarà composto da 60 domande con risposte a scelta multipla: 10 test riguarderanno conoscenza e comprensione della lingua italiana, i rimanenti 50 le specifiche discipline. Per le singole classi di abilitazione il test sarà identico su tutto il territorio nazionale: le domande dei test sono state elaborate dal MIUR. Il Cineca, invece, curerà l’erogazione del test, la valutazione e la pubblicazione on line dei risultati: attività organizzate secondo una complessa procedura utilizzata anche per l’accesso alle facoltà a numero chiuso. Chi supererà la prima selezione, i test, non avrà tuttavia conquistato l’accesso ai Tfa: dovrà infatti superare anche una prova scritta ed una orale.

Icotea

Coloro che sono stati ammessi in soprannumero non dovranno effettuare l’iscrizione sul sito tfa.cineca.it: i soprannumerari sono ammessi senza dover sostenere alcuna prova: i candidati che appartengono a questa tipologia di corsisti TFA, ammessi senza svolgere alcuna selezione, sono indicati nell’art. 3, commi 6 e 7, sempre del DM 312 del 16/05/2014.

Per tutti, invece, la partenza dei corsi abilitanti è prevista in autunno: probabilmente a novembre.