Home Precari Tfa sostegno 2020, ecco perchè conviene prendere il titolo

Tfa sostegno 2020, ecco perchè conviene prendere il titolo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si attendono notizie in merito su quando sarà bandito il prossimo Tfa sostegno 2020, il V ciclo del corso specializzazione sostegno che dovrebbe portare nuovi docenti specializzati nella scuola italiana.

Corso specializzazione sostegno: i requisiti per accedere

I requisiti per partecipare al corso specializzazione sostegno devono essere considerati l’abilitazione all’insegnamento o in alternativa la laurea magistrale accompagnata dai 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, come riporta il decreto legislativo 59/2017 all’articolo 5, comma 1 e 2, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche.

Al corso sostegno potranno partecipare anche gli ITP con il diploma: “I requisiti previsti dall’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n.59/2017 per i posti di insegnante tecnico – pratico sono richiesti per la partecipazione ai percorsi di specializzazione sul sostegno banditi successivamente all’anno scolastico 2024/2025. Sino ad allora rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nonostante la nota del Miur alle Università del mese scorso si limiti ad introdurre istruzioni operative per le Università, in chiusura del testo di scorge un punto molto interessante: “appare opportuno ricordare per la fase di redazione dei bandi di Ateneo, che l’articolo 5 del D.M 92/19 relativo ai titoli di accesso, non trova più applicazione in quanto si tratta di disposizione transitoria“.
Ciò lascia intendere che i requisiti per accedere al prossimo corso Tfa sostegno 2020, potrebbero cambiare e non essere quelli del precedente corso di specializzazione.
Ovviamente questa è un’indicazione presente su questa nota: a breve sicuramente il Miur farà chiarezza.

Corso sostegno 2020: a chi conviene?

Con il titolo ottenuto del corso specializzazione sostegno, sarà possibile innanzitutto accedere ai concorsi, proprio per i posti sul sostegno. Infatti, al momento, per accedere ai concorsi scuola, è necessario avere o l’abilitazione all’insegnamento o in alternativa la laurea magistrale + i 24 Cfu, esclusi i diplomati Itp fino al 2024/2025.

Ciò vuol dire che chi possiede tali requisiti insieme alla specializzazione sostegno potrà accedere al concorso docenti nei prossimi anni.

Anche i docenti di ruolo possono approfittare del corso sostegno 2020: la specializzazione sul sostegno per i docenti di ruolo potrebbe rappresentare, oltre ad arricchimento formativo da spendere in classe con gli alunni disabili e quindi una nuova avventura professionale, anche un’opzione vantaggiosa sia se si volesse partecipare ai prossimi concorsi, sia ai fini della mobilità, con i posti sul sostegno che devono essere occupati da docenti specializzati. In questo modo con il titolo di specializzazione sostegno acquisito si potrà chiedere trasferimento sui posti di sostegno. Tuttavia, bisogna ricordare il blocco quinquennale di mobilità riservato al docente di sostegno assunto in ruolo.

Inoltre, il titolo del corso specializzazione sostegno potrà essere utilizzato per accedere alle graduatorie di istituto ed iniziare la carriera di insegnante dalle supplenze. Ricordiamo che nel 2020 ci sarà proprio l’aggiornamento delle graduatorie di istituto, momento che potrebbe essere utile per aggiornare i titoli o inserirne altri, come il sostegno. E’ vero che potrebbero esserci problemi di tempistiche, ma non è affatto remota la possibilità che il decreto per l’aggiornamento, che potrebbe uscire in primavera, possa prevedere aggiornamenti o nuovi inserimenti con riserva per chi sta frequentando il Tfa sostegno 2020.

 

Corso specializzazione sostegno 2020: quanti posti disponibili

Abbiamo già richiamato l’attenzione sul fatto che al prossimi corso sostegno 2020 ci saranno sicuramente più posti rispetto al precedente: infatti, sarà avviato il Tfa sostegno per 14 mila posti che erano stati preventivati a cui aggiungere 7 mila degli idonei, in totale quindi 21 mila posti.

 

Vuoi prepararti alle prove d’accesso del prossimo Tfa sostegno 2020? Scopri l’offerta formativa di Tecnica della Scuola Formazione (CLICCA QUI)

Preparazione concorso ordinario inglese