Home I lettori ci scrivono Tfa sostegno, noi idonei in Toscana tagliati fuori dai giochi

Tfa sostegno, noi idonei in Toscana tagliati fuori dai giochi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A causa dell’emergenza coronavirus, le selezioni per l’accesso dei nuovi iscritti al tfa del sostegno in tutte le Università sono state rinviate, una volta, e poi nuovamente. Per buona pace di chi la selezione di accesso l’ha superata da oltre un anno. Siamo noi, i cosiddetti idonei che ci siano trovati costretti cosí a dover rinviare l’inizio del corso di specializzazione.

Nell’impossibilità di avere certezze su quando organizzare le selezioni di accesso e con il via libera del Ministero, molte Università hanno deciso di attivare tramite DAD il corso.

Da Perugia a Roma fino a Enna molti colleghi idonei hanno potuto effettuare l’iscrizione e iniziare il corso di specializzazione.

ICOTEA_19_dentro articolo

In Toscana no. Un comunicato congiunto di Pisa, Siena e Firenze, informa noi futuri specializzandi che non sará attivato alcun corso. E che la DAD, modalità in cui stanno facendo lezione tutte le università in Italia e nel mondo per ogni facoltà e corso di studio, a loro parere non si confá per la “delicatezza” e la “rilevanza” delle materie trattate al corso di specilizzazione del sostegno.

Quindi, mentre i nostri colleghi sono impegnati nelle loro prime lezioni tramite DAD, le università toscane promettono di partire con i corsi, entro l’inizio del 2021, ma solo dopo aver effettuato le nuove selezioni di accesso…

Una beffa che vede gli idonei toscani discriminati. Lasciati in attesa, bloccati senza certezze. Ma è con la comunicazioni del Miur sulle nuove graduatorie provinciali che arriva il danno.

 La Ministra Azzolina apre un elenco aggiuntivo al sostegno di prima fascia per tutti gli idonei che completeranno il percorso di formazione entro il 1 luglio 2021.

A chi si sta rivolgendo il Ministro? Ovviamente a tutti gli idonei che oggi in DAD hanno iniziato il percorso del TFA del sostegno.

Di certo non a noi, noi no. Noi che per la rilevanza della materia il corso non lo facciamo…per la delicatezza dei temi, la DAD non si presta…e noi, idonei come gli altri, non faremo il corso e peggio in più non prenderemo neanche gli incarichi (personalmente sono anche fuori dalla seconda fascia non avendo i tre anni di servizio).

Noi che siamo idonei cosí come quegli altri, quelli che tramite DAD a luglio 2021 avranno finito, avranno insegnato e fatto esperienza, persino il tirocinio e chissá… avranno anche modo di fare il concorso.

Noi no. Noi no.

Elisabetta Rizzuto

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese