Home Archivio storico 1998-2013 Generico Trasferimenti personale Afam

Trasferimenti personale Afam

CONDIVIDI
  • Credion
Nell’O.M. del 30 luglio 2010 viene specificato che può essere presentata una sola domanda di trasferimento. Le istanze, redatte secondo il modello Y1 e Y2 – Allegato C1 e C2 – rispettivamente dal personale docente e dal personale tecnico e amministrativo, seguendo le relative istruzioni, possono essere presentate direttamente all’Istituzione Afam in cui l’interessato presta servizio (gli verrà rilasciata ricevuta delle domande presentate a mano) o spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno (in tal caso, al fine di assicurare la tempestività della procedura, l’interessato è tenuto a far pervenire copia della domanda, entro il medesimo termine, anche via fax) entro l’8 settembre 2010.
Le preferenze debbono essere indicate nell’apposita sezione del modulo-domanda e possono essere espresse per le Accademie di belle arti, i Conservatori di musica e le loro sezioni staccate.
Soltanto per il personale tecnico e amministrativo possono essere espresse le preferenze anche per l’Accademia nazionale di danza e di arte drammatica e per gli Istituti superiori per le industrie artistiche.
Le preferenze devono essere espresse indicando la denominazione delle sedi così come riportata negli elenchi ufficiali, disponibili anche presso le Istituzioni Afam.
L’eventuale rinuncia alla domanda di trasferimento deve essere presentata, entro il successivo 25 settembre, alla stessa Istituzione cui è stata consegnata o spedita la domanda di trasferimento.

Nella citata ordinanza ministeriale è elencata in modo completo la sequenza temporale degli adempimenti.